Facebook Pixel
Destinazioni Tour Offerte Servizi
Lista nozze News Chi siamo Contatti
Australian Travel: chiudi menu Home Destinazioni Tour Offerte Servizi Lista nozze News Chi siamo Contatti
Area Utente Cataloghi
23 May 2019
Asia
Thailandia del Nord: Wat Rong Khun Light Fest

La promozione del turismo in Thailandia si dedica anche agli spettacoli multimediali con un investimento di oltre 30 milioni di euro, il turismo thailandese ha incaricato l’ Index Creative Village PLC. Insieme a Ajarn Chalermchai Kositpipat nella realizzazione di un evento di livello mondiale.
Si tratta del progetto di enormi dimensioni “Wat Rong Khun Light Fest” che prevede un investimento di oltre 30 milioni di euro al fine di creare lo spettacolo multimediale più ambizioso del pianeta, che mette in campo oltre 100 generatori laser e tecniche di mappatura 3D, per una esperienza immersiva totale.
I sensi degli spettatori saranno risvegliati da una nuova dimensione notturna per il tempio “Wat Rong Khun”, noto in Italia come il tempio bianco, a 15 km dalla città di Chiang Rai, di recente realizzazione e molto particolare. Lo show sarà caratterizzato da un concetto di illuminazione all’avanguardia.
I creatori sperano così di incrementare i numeri del turismo thailandese. Lo spettacolo si svolgerà dal 22 novembre al 22 dicembre 2019.
Kriengkrai Kanjanapokin, è il fondatore ed amministratore delegato del gruppo Index Creative Village PLC., la più importante realtà di marketing creativo nell’area ASEAN e censita la settima migliore società di produzione di eventi creativi al mondo. Egli ha detto: «La “Wat Rong Khun Light Fest” è un immenso progetto volto ad aumentare la qualità del turismo e creare un'immagine positiva della provincia di Chiang Rai, finalizzato anche ad aumentare il numero di turisti nell’area, far prosperare le attività commerciali e per allungare la permanenza dei visitatori in termine di notti spese nella zona. Ha anche lo scopo di attirare la nuova generazione di viaggiatori, compresi quelli provenienti dalla Cina, attraverso il desiderio di partecipare ad un evento unico e su larga scala e, non ultimo, l’obiettivo di rafforzare l’immagine positiva della Thailandia per continuare a sedere fra le grandi destinazioni mondiali, il gotha del turismo».